Trasparenza

Mi piacerebbe pensare di essere giusto, equo, ecc, eppure, ad esempio, al gatto permetto cose che al cane non lascio fare, lo accarezzo di più solo perché è più morbido e comodo anche se è meno affettuoso, ne curo di più l’alimentazione perché è più schizzinoso… Se fossi il cane mi incavolerei ed invece lei è sempre lì ad offrirmi amore incondizionato.Così on gli animali… E con gli “umani” come sarò? Meglio che non ci pensi…. O forse sì

Advertisements

Fusi orari

In genere per provarli bisogna prendere l’aereo. A casa nostra basta fare pochi metri. L’orologio della cucina é sempre puntato “circa” dieci minuti avanti perché è quello che si guarda di più la mattina nella illusione che ciò aiuti psicologicamente a sbrigarsi. Poi quando cambia l’ora per giorni e giorni, stando in alto, non viene aggiornato. E tale pigrizia è quella che fotte anche la mattina. Quindi ogni volta che si guarda l’ora debbono essere fatti dei calcoli.Infatti, ad esempio, butti la pasta che ci mette 11 minuti ed esci dalla cucina e cambi fuso orario guardando l’orologio da polso ne devi tener conto…

Contest-abile?

Sono stato nominato da Judith https://wordpress.com/read/blogs/137829566/posts/5725,
per un contest ed anche se non sono abile in questi ambiti contestuali, non mi ci sottraggo.

Un ricordo improvviso che riaffiora nella tua mente.
Sento fuori i merli che cantano prima dell’alba primaverile. Tanti anni fa, allarme bomba all’università…era ancora notte; tutti fuori dalla Casa dello Studente dal vicino boschetto centinaia di merli cantavano assieme nel buio

Un complimento che hai particolarmente apprezzato
Ovviamente quello più bugiardo

La cosa più improbabile e divertente che hai fatto da ubriaco.
Sempre all’università dare il primo appuntamento a quella che poi diventerà mia moglie per poi aspettarla per tanto tempo in un luogo diverso da quello che gli avevo indicato e pensare questa mi ha tirato il pacco.Lei dall’altra parte pensava lo stesso.😃

La scala di priorità che ti sei dato e su quale basi la tua vita.
Vivere alla giornata, già gli altri mi danno priorità, non ne aggiungo sono stressanti(e glisso su quelle che mi vengono date).

Il tuo senso preferito.
Senso? Di primo acchito avevo letto sesso.

una parola preferita.
evidentemente vedi sopra…mi piace il suono delle esse.

La cosa che più ti annoia in una persona
Quando una persona parla per sentire la sue parole ed a sé stesso invece di dialogare

Un sogno nel cassetto
Un lavoro autonomo gratificante.

In questo periodo ti sei reso di aver perso.
Alla decima domanda parafrasando Ligabue… Ho perso le parole….😊

Playday

6tag_190318-054136
Il playday é un ritrovo di studenti di musica che arrivano da diversi luoghi d’Italia e solo per un giorno formano un’orchestra che alla fine della giornata presenta dei pezzi.

Quest’anno si svolgeva a Cremona. Abbiamo accompagnato Sara ed approfittato per fare un we in camper. Pioggia e vento. Però finalmente sono riuscito a visitare il museo del violino. E nello splendido ed avveniristico auditorium a forma di fiore abbiamo assistito all’esibizione di una musicista che suonava uno Stradivari. Emozione.
Pari a quella di sentire il giorno dopo l’orchestra dei ragazzi esibirsi.
La vita è fatta di attimi ed emozioni,se non si ricercano che vita è?

Narcisi, bucaneve, violette

L’aiuola sotto i noccioli vede il puntuale presentarsi dei fiori che inglobano lo spesso strato di foglie dell’autunno passato. Fiori piantati dall’anziana madre del precedente proprietario che da decenni in questa stagione ricompaiono. Fiori demodé rispetto alle mille varietà esotiche, ibride, disponibili oggi ma che ricordano miti, racconti, canzoni. Acc.. Sempre questi post nostalgici…. Sono anch’io demodé.😃 Il primo narciso é stato falciato da una delle prime pallonate della stagione.